Matrimonio eco-sostenibile con gli ortaggi per ridurre gli sprechi
15912
post-template-default,single,single-post,postid-15912,single-format-standard,bridge-core-3.1.1,qi-blocks-1.3,qodef-gutenberg--no-touch,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-30.0.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-7.4,vc_responsive

Ortaggi anziché fiori: un’idea originale per un matrimonio eco-sostenibile

matrimonio green ecosostenibile

Ortaggi anziché fiori: un’idea originale per un matrimonio eco-sostenibile

Avete mai pensato a quanto spreco si nasconda dietro all’organizzazione di un matrimonio?
Dal cibo avanzato ai fiori, al lancio del riso per finire con la torta, cadere nella trappola dell’eccesso è davvero molto facile.

A questo proposito, già da qualche tempo vediamo la frutta accompagnare alcuni bellissimi allestimenti floreali con lo scopo di riempire centrotavola e altari, ma allo stesso tempo riciclare un elemento che può avere più di un utilizzo.

Pensando ad un mondo (e ad un matrimonio) più green, abbiamo realizzato questo shooting, che di verde ha veramente tutto!
Solo fiori selvatici o provenienti da bulbi che il prossimo anno doneranno nuove fioriture, accompagnati da profumatissimi e coloratissimi ortaggi!

Cipolle, carote, carciofi e cavoli per un allestimento pazzesco, che lascerà tutti gli invitati a bocca aperta!
Un bouquet importante e “evergreen” accompagna decorazioni rustiche ma d’effetto, e a fine giornata tutti gli ospiti potranno portare a casa con sè un pezzetto del vostro giorno speciale, senza sprechi e con la pancia piena!

Che ne pensate? Optereste mai per un allestimento di verdure e fiori?
Fate clic QUI per visualizzare la gallery nella sua interezza!